warning icon
YOUR BROWSER IS OUT OF DATE!

This website uses the latest web technologies so it requires an up-to-date, fast browser!
Please try Firefox or Chrome!

Secondo uno studio condotto da Uniplaces, società attiva nel settore degli affitti per studenti universitari, i giovani italiani sarebbero quelli meno dipendenti dalla tecnologia in generale.
Almeno in UE, infatti, i nostri ragazzi utilizzerebbero meno lo smartphone ed altri dispositivi rispetto agli studenti di altri Paesi.

I dettagli

Per condurre questo studio, Uniplaces ha intervistato circa 1500 ragazzi di tutta Europa per avere maggiori dettagli circa il loro rapporto con il cellulare e la tecnologia.
Cio che è emerso è che il 53% dei ragazzi italiani riesce tranquillamente a resistere senza utilizzare il cellulare per un intero giorno, il 24% sostiene di poterlo fare anche per più giorni, mentre un 23% dichiara di non riuscire proprio a rinunciare al proprio smarpthone.

La situazione in Europa

Se la situazione dei giovani italiani è buona, lo stesso non si può dire per i ragazzi di altre nazionalità.
I più dipendenti dalla tecnologia sono i britannici dei quali il 55% dichiara di non poter rinunciare allo smartphone o altri dispositivi per un giorno intero.
Al secondo posto si colloca la Germania dove i giovani, però, utilizzano il cellulare in particolar modo per effettuare telefonate e tenersi in contatto con amici, parenti e conoscenti.

loading
×