warning icon
YOUR BROWSER IS OUT OF DATE!

This website uses the latest web technologies so it requires an up-to-date, fast browser!
Please try Firefox or Chrome!

Ancora una volta l’Italia dell’innovazione di fa riconoscere positivamente in tutto il mondo grazie ad una startup denominata Ono3D.
In particolare, l’azienda con sede tra Roma, San Francisco e Shezen ha vinto la prima edizione del Startit.Asia con un’invenzione davvero molto interessante la stampante 3D portatile a batteria.
Il prodotto proposto, infatti, è risultato essere quello più tecnologicamente avanzato e soprattutto innovativo sotto diversi punti di vista.

Caratteristiche

Effettivamente è lecito chiedersi cosa abbia reso la stampante 3D portatile il prodotto vincitore del premio tanto ambito. Per fornire una risposta basta pensare che questa stampante è stata pensata per essere facilmente utilizzabile praticamente da chiunque.
A partire dal prezzo di soli 99 Dollari fino a giungere all’elevata connettività con smartphone e sistemi operativi mobile, questo prodotto rappresenta senza dubbio un passo in avanti molto importante per la tecnologia.

Le dichiarazioni

A convincere ancora di più circa la validità dell’azienda e della stampante 3D ci ha pensato Filippo Moroni cofondatore di Ono3D il quale ha dichiarato: “Il concept è stato lanciato nel Marzo 2016 sulla piattaforma di crowfunding Kickstarter e ha raccolto in fretta 3 milioni di Dollari. Successivamente siamo riusciti ad impiantare una nostra fabbrica con circa 35 dipendenti a Shezen e poi siamo stati sommersi dagli ordini.”

loading
×