warning icon
YOUR BROWSER IS OUT OF DATE!

This website uses the latest web technologies so it requires an up-to-date, fast browser!
Please try Firefox or Chrome!

Blue Whale (Balena Azzurra), è questo il nome del purtroppo sempre più popolare nuovo gioco del web, a causa del quale numerosi bambini si sono tragicamente tolti la vita.
In effetti la morte del partecipante è proprio lo scopo e l’atto finale di questo gioco perverso il quale ha coinvolto già molte vittime in diverse parti del mondo.

In cosa consiste

Blue Whale è strutturato seguendo una serie di prove, alle quali le vittime devono sottoporsi e che culminano con quella finale che è appunto la morte.
Il tutto dura 50 giorni nel corso dei quali queste prove divengono sempre più difficili e spaziano dall’alzarsi alle 4.20 di mattina fino all’incidersi segni sul corpo.
Le vittime, naturalmente, sono adolescenti con problemi relazionali e psicologicamente deboli i quali sono molto più facilmente manipolabili.

I responsabili

Il Blue Whale si è diffuso grazie a un gruppo privato su VKontankte un social network russo che ad oggi conta oltre 270 mila iscritti.
Non è stato ancora possibile comprendere chi abbia creato tutto questo anche se, da qualche giorno, Philipp Budeikin di circa 22 anni è in carcere in quanto legato con ben 8 suicidi avvenuti tra il 2013 ed il 2016.
Le autorità sperano di ottenere ulteriori informazioni per fermare questo terribile gioco.

loading
×